Attacchi di panico: cosa sono e come curarli

Cosa sono gli attacchi di panico? Gli attacchi di panico sono episodi di improvvisa ed intensa paura in assenza di un reale pericolo. Sono accompagnati da sintomi somatici e cognitivi,  ad esempio palpitazioni sudorazione improvvisa, tremore, sensazione di soffocamento, dolore al petto, nausea, vertigini, brividi o vampate di calore. La caratteristica principale è che durante l’attacco di panico la...

Non stressiamoci

Molti di voi avranno un gatto in casa.. lo avete mai visto stressato? Probabilmente sì, quando arriva una tempesta: i gatti drizzano il pelo, miagolano e si nascondono quando sentono i tuoni! Quando non c’è il temporale i gatti sono tranquilli, a meno che non ci sia un invasore.. in quel caso escono, soffiano, risolvono...

Il lutto

“Solo coloro che evitano l’amore possono evitare il dolore del lutto. L’importante è crescere attraverso il lutto e restare vulnerabili all’amore (J. Bratner“ A tutti nella vita capiterà o è capitato di dover dire addio a una persona cara. Come diceva Bowlby (1979), “le emozioni più laceranti gli esseri umani le sperimentano in situazioni di...

Mindfulness

Secondo un recente studio, le persone mediamente dedicano mentalmente il 43% del loro tempo durante la veglia a pensare al futuro, il 26% al passato e solamente il 15% al presente (il 16% ha collocazione incerta). Quindi, praticamente, si dedica quasi il 70% della vita a due dimensioni temporali che non esistono. Se pensiamo che...

Tricotillomania: gli 8 passi TricoStop!

La tricotillomania è classificata come un disturbo del controllo degli impulsi. Le persone che ne soffrono hanno l’urgenza incontrollabile di strapparsi i capelli o peli di altre parti del corpo. Si tratta di qualcosa di più di un’abitudine nervosa controllabile con la forza di volontà o semplicemente decidendo di smettere. L’atto ripetitivo dello strapparsi i...

Ricostruiamo l’autostima con il training dell’assertività

Molti giovani, ma non solo, soffrono di carenza di autostima, timidezza, paura di imporsi e di rapportarsi. Lo scenario futuro è un mondo pieno di giovani con difficoltà sociali, ed è già evidente che la società si sta strutturando in questa direzione. L’affermazione di sé, invece che la manipolazione, la sottomissione o l’ostilità, rende la...

Disturbi alimentari: la famiglia come risorsa nel metodo Maudsley

Il metodo Maudsley, adottato per uscire dall’anoressia, prende il nome dall’ospedale inglese dov’è stato sviluppato negli anni 80, il Maudsley Hospital del King’s College di Londra grazie al lavoro della psichiatra Janet Treasure. E’ rivolto ai familiari dei malati che vivono il dramma del disturbo alimentare all’interno delle mura domestiche. Come funziona? «I parenti del...

Coppia: l’amore non basta

Lo scopo della terapia cognitiva per la coppia è rendere chiaro il modo di pensare e comunicare dei partner per evitare, innanzitutto, le interpretazioni sbagliate. Spesso, il modo in cui pensiamo è determinante del nostro comportamento e dei suoi risultati e quando sbagliamo nel giudicare o nel comunicare, arrechiamo sofferenza sia a noi stessi che...

Il valore della tristezza

Lavorando in seduta con gli adolescenti, spesso, succede che molti di loro riportino di provare tristezza in diversi momenti delle loro giornate. In molti casi, riportano questo dato con angoscia o perplessità, in quanto loro stessi per primi si interrogano sul perché di tale emozione: sono giovani, spesso di buona famiglia, in salute e con...